Sconfitta all'ultimo respiro contro la capolista - VIDEO INTERVISTA


Intensità, fisicità, caldo ed equilibrio. Questo il riassunto della partita che ha visto l'Arogno perdere in casa contro la capolista Rapid Lugano 2.
Inizio partita sicuramente di quelli difficili, visto le numerosissime assenze, ma grande risposta da parte di tutti i nostri ragazzi che hanno saputo mettere in campo un grande spirito di sacrificio. Nonostante le poche occasioni da gol, la partita ha comunque suscitato diverse emozioni, grazie  anche all'equilibrio in campo. Si è quindi dovuto aspettare proprio alla fine del match (85'), purtroppo, per vedere la prima e unica rete della partita; dopo un tiro dalla distanza respinto corto dal portiere dei padroni di casa, il primo ad arrivare sul pallone è stato un attaccante ospite che ha insaccato il pallone della vittoria. Nonostante la sconfitta, sono tanti i buoni spunti su cui poter lavorare per le prossime partite. Ora un week end di pausa (pasqua) e poi di nuovo in campo, in trasferta, nel DERBY contro il Rovio.

AS AROGNO - FC Rapid Lugano 2 0-1 (0-0)

GUARDA L'INTERVISTA VIDEO:
Leonardo Ausilio, centrocampista.


Commenti

Post più popolari

TEAM

TEAM