Stabio batte Arogno


Domenica si è giocata la 9a partita stagionale per l'Arogno, tra le mura amiche contro lo Stabio. Dopo la vittoria ottenuta in Coppa Ticino, i nostri ragazzi dovevano invertire il trend negativo che li accompagnava da alcune giornate in campionato.

L'inizio della partita non è dei migliori, con uno Stabio più aggressivo e con l'Arogno più preoccupato di non commettere errori cercando comunque di creare un gioco. Ma le occasioni sotto porta parlano a favore dello Stabio, che risulta più determinato. In controtendenza la rete del vantaggio arriva per i padroni di casa; punizione al limite dell'area defilata sulla destra, palla al centro e sfortunato autogol del difensore degli ospiti. Padroni di casa dunque in vantaggio grazie ad un colpo di fortuna. Lo Stabio, con un gioco quotato al lancio lungo dalla difesa, anche dopo la rete subita, continua a mettere in apprensione la difesa di casa, fino ad arrivare al gol del pareggio grazie ad una mischia in area. Risultato di parità al termine del primo tempo, con gli ospiti più determinati. 

La ripresa comincia con lo stesso copione del primo ma con i padroni di casa più determinati anche senza riuscire ad impensierire il portiere dello Stabio. A metà del primo tempo però la svolta del match; palla alta nell'area dell'Arogno, Pinchetti esce e perde malamente il pallone, il quale finisce sui piedi dell'attaccante ospite che appoggia comodamente in porta ribaltando il risultato a proprio favore. L'Arogno non ci sta e va alla disperata ricerca del pareggio, creando alcune buone occasioni ma senza la giusta determinazione. 

Quinta sconfitta per l'Arogno, 4a consecutiva. Mercoledì arriverà il Lusiadas (3a lega) per la partita di Coppa Ticino, dopo di che si giocherà venerdì 6 novembre. Una settimana di pausa dopo aver giocato ogni tre giorni da alcune settimane, che servirà per lavorare e allo stesso tempo riposare la mente in vista delle ultime due partite del girone di andata.


AS AROGNO - AC Stabio 1-2 (1-1)

AS AROGNO: Pinchetti, Da Costa J. (Necchi), Ferrari (Sartori), Pargalia, Vassalli R. (C), D'Angelo, Casorè (Giovio), Cherubin, Perrone (Nessi), Stocker (Robbiani), Abazi

Rete: autogol Stabio

Allenatore: Enzo Romano

Post più popolari

TEAM

TEAM