Arogno: seconda battuta d'arresto



Seconda sconfitta stagionale per l'Arogno, battuto in casa dal Vacallo Vintage, partita valida per la 6a giornata di campionato. Un'Arogno troppo rinunciatario e mai pericoloso si è dovuto arrendere al cinico e concreto Vacallo Vintage. Gli ospiti, i quali possono vantare un reparto offensivo di tutto rispetto, hanno controllato e vinto il match, prendendosi la leadership della classifica alla pari con Gravesano-Bedano e Campionese.

I primi 45' sono stati dominati dagli ospiti, i quali hanno aperto le marcature al 37' con Trezzini. Nella ripresa, i padroni di casa sembrano più motivati a riscattare l'opaca prestazione offerta nel primo tempo, fino al 47' quando Vassalli R. serve un buon pallone a Nessi, il quale lascia partire un tiro dai sedici metri pareggiando i conti, complice anche una disattenzione del portiere; punteggio in parità. Meno di 5 minuti più tardi fallo in area dell'Arogno e calcio di rigore per gli ospiti, finalizzato da Ostinelli per il nuovo vantaggio Vacallo. Dopo il nuovo vantaggio ospite, la partita è tornata sulla falsa riga del primo tempo, con un Vacallo più pericoloso e un'Arogno praticamente inesistente dalle parti del portiere avversario. Timida reazione nel finale, dove si è visto l'Arogno provare a cercare il gol del pareggio, senza la giusta cattiveria. 

Si tratta di una prestazione totalmente anonima per gli uomini del mister Romano. Seconda sconfitta stagionale, meritata. Ora testa al prossimo match di campionato, in programma mercoledì 14 ottobre nel recupero di campionato, in trasferta contro il Sessa.

AS AROGNO - SAV Vacallo Vintage 1-2 (0-1)

AS AROGNO: Pinchetti, Ferrari, D'Angelo (Danesi), Perrone, Vassalli R. (C), Maldini, Sartori (Pargalia), Casorè (Da Costa J.), Necchi (Nessi, Vassalli F.), Abazi (Robbiani), Cherubin (Giovio)

Rete: Nessi

Allenatore: Enzo Romano

Post più popolari

TEAM

TEAM