Arogno: sconfitta in quel di Sessa


Sotto il diluvio si è giocata la 7a partita di campionato per i nostri ragazzi. Come si dice in questi casi, ha piovuto sul bagnato ed in quel di Sessa l'Arogno ha rimediato la 3a sconfitta, con una formazione rimaneggiata, complici anche le numerose assenze.

La prima frazione di gioco ha visto il Sessa più determinato e l'Arogno, con la fretta di andare ad attaccare la porta avversaria, commettere alcuni errori di troppo. Discreta circolazione di palla fino alla trequarti di gioco e alcune difficoltà nel colpire. Gli avversari dal canto loro alla prima vera occasione da rete sono passati in vantaggio, con un lancio in posizione dubbia per il loro attaccante, il quale indisturbato mette la palla al centro per il tap in vincente. La squadra non si scompone e ricomincia a giocare pur senza riuscire ad impensierire gli avversari. Fino al 45' minuto, quando dopo una punizione ospite, l'attaccante avversario mette una palla al centro dove trova un compagno che di punta insacca il gol del 2-0 allo scadere di primo tempo.

Il secondo tempo vede un'Arogno più determinato nel girare il risultato, con una buona circolazione di palla e la giusta aggressività. Sotto di due reti la squadra si sbilancia cercando il tutto per tutto e gli avversari restano costretti a giocare di rimessa, con veloci contropiedi e lanci lunghi a liberare la propria metà campo. Al 70' arriva il terzo gol per i padroni di casa, con una ripartenza veloce, da fondo campo, cross al centro dove l'attaccante insacca di testa indisturbato. Buona reazione fisica e mentale per l'Arogno che però, come nel primo tempo, non riesce a concretizzare delle buone manovre costruite dalle retrovie. Al 83' minuto il quarto gol per il Sessa, su calcio d'angolo sfortunato rimpallo che va a finire sulla testa di Perrone.

Una sconfitta che fa riflettere, non per la superiorità dell'avversario, il quale è stato bravo a sfruttare i pochi errori commessi dall'Arogno, ma per la difficoltà nel concretizzare e per il brutto primo tempo, a livello di determinazione e gioco. Gioco espresso nel secondo tempo, dalla quale bisogna ripartire. Prossimo appuntamento domenica 18 alle ore 15.00, in casa della capolista Gravesano-Bedano.


AS Sessa - AS AROGNO 4-0 (2-0)

AS AROGNO: Pinchetti, Da Costa J. (Pargalia), D'Angelo (Giovio), Perrone, Vassalli R. (C), Maldini (Stocker), Sartori, Casorè, Cherubin, Robbiani, Necchi

Allenatore: Enzo Romano

Post più popolari

TEAM

TEAM