Campionato: buona la prima per l'Arogno



Inizia con il piede giusto l’Arogno, vittorioso nella prima partita di campionato contro il Momò. Nel primo tempo a farsi sentire è stata la tensione in campo, ritmo basso e poche occasioni per parte, anche se è stato il Momò a farsi preferire nei primi minuti. Ad aprire le marcature sono stati proprio gli ospiti i quali hanno beneficiato di un’indecisione del portiere dell’Arogno, il quale ha battezzato fuori una palla semplice che si è poi insaccata alle sue spalle. Da segnalare anche una traversa colpita da Abazi con un tiro dal limite dell’area. Ospiti in vantaggio a fine primo tempo nonostante un certo equilibrio in campo.
L’Arogno comincia decisamente meglio il secondo tempo, con il netto intento di ribaltare il risultato. Il pareggio arriva al 70esimo ad opera di Necchi grazie ad un tiro dal limite dell’area, nulla da fare per il portiere. Dopo il gol del meritato pareggio l’Arogno ha continuato a spingere fino a trovare il gol del vantaggio, 10 minuti più tardi, grazie ad un’azione travolgente di Vassalli R. sulla fascia, il quale va sul fondo, mette la palla al centro per Stocker, lesto a mettere in rete il pallone del sorpasso. Il Momò non ci sta e dopo il gol subito prova a trovare il pareggio, senza però impensierire troppo la difesa dei padroni di casa bravi a gestire i tentativi ospiti, ripartendo poi in contropiede cercando il gol della tranquillità. Va comunque sottolineato che il portiere Pinchetti ha salvato il risultato con almeno due interventi decisivi.
Una partita equilibrata, soprattutto nella prima frazione di gioco. Il secondo tempo ha visto l’Arogno attaccare maggiormente, imponendo il proprio ritmo al cospetto degli avversari, portando a casa la posta piena. Prossimo appuntamento domenica 13 settembre, al comunale di Arogno arriva a far visita il Ligornetto.

AS Arogno – AC Momò 2-1 (0-1)


AS Arogno: Bosis (Pinchetti), Ferrari (Sartori), D’Angelo (Robbiani), Perrone, Vassalli R. (C), Casorè (Danesi), Necchi, Maldini (Da Costa J.), Cherubin (Mutombo), Vassalli F. (Stocker), Abazi

Reti: Necchi, Stocker

Allenatore: Enzo Romano

Post più popolari

TEAM

TEAM